Makers open source: come stampare in 3D con l’italiana 3Drag

3Drag stampante 3DIl movimento dei Maker ha buone radici in Italia: da una parte c’è Arduino, dall’altra una serie di stampanti 3D tutte rigorosamente open source. Vi avevamo già raccontato di Kentstrapper e WASProject: oggi è il turno di 3Drag, la creatura di Futura Elettronica derivata dal celebre progetto RepRap che ha ispirato migliaia di makers.

Dietro al progetto di 3Drag c’è Boris Landoni (@boris_landoni), che insieme al team di OpenElectronics ha realizzato il primo esemplare di questa stampante 3D completamente open source. C’è un intero sito Web dedicato al progetto e online trovate anche una sezione wiki con tutte le informazioni necessarie per montare la macchina e creare i vostri primi oggetti in plastica. (continua…)

Tags: ,

FABtotum, la stampante 3D italiana pronta per il crowdfunding

L’unico limite alla fantasia di un maker sono gli strumenti che ha a disposizione. Dategli un buon set di attrezzi e non lo fermerete più. Oppure mettetegli tra le mani una FABtotum, la macchina tuttofare che fonde insieme scanner laser, stampante 3D e fresatrice CNC. Inutile dirlo, dietro ci sono dei cervelli italiani.

FABtotum si sta dando da fare per farsi notare: proprio in questi giorni ha preso il via una campagna di crowdfunding su Indiegogo. La soglia minima da raggiungere entro il 7 ottobre 2013 è fissata sui 50.000 dollari. I sostenitori che doneranno almeno 999 dollari potranno ricevere un kit completo con la stampante 3D/scanner/fresatrice entro maggio 2014. (continua…)

Tags: ,

Questo è un lavoro per makers: le riprese mozzafiato di Drone Dudes

Filmare gli sport estremi con una telecamera a tracolla è un’impresa ancora più folle che lanciarsi da un ponte. Ecco perché i Drone Dudes hanno puntato tutto sul loro octacottero radiocomandato dotato di una camera HD manovrata da terra. Se hai bisogno di una ripresa fenomenale, li chiami e loro arrivano a bordo di un furgone super attrezzato. E dormono anche in tenda se necessario.

Nell’era dei freelance non è raro imbattersi in professionisti del genere, pronti ad affrontare qualsiasi ostacolo per affermarsi come i migliori. Già, videomaker e piloti di droni radiocomandati: non a caso queste professioni rientrano tra i 10 tipi di lavoro che ruotano intorno ai makers. E non è un caso che anche molte testate giornalistiche stiano scoprendo l’utilità dei droni nel proprio lavoro di reporting. (continua…)

Tags: ,

3D Print Exhibition: fatecene vedere delle belle

3D Print Exhibition

La stampa 3D è un tema caldo tanto quanto le plastiche appena uscite dall’estrusore. Tutti ne parlano e siamo sicuri che fra voi molti sono anche già parte attiva di questo mondo. State stampando in tanti e quindi Maker Faire Rome ha deciso di diventare punto di riferimento per mettere in mostra le realizzazioni più belle, ingegnose, interessanti e creative.

Il bannerino che trovate qui accanto è il primo passo visibile della nostra 3D Print Exhibition, ideata da Simone Majocchi (@SimonePDA) e realizzata da Maker Faire Rome con il contributo di sponsor del settore. Cento stampe fatte da VOI, suddivise in quattro categorie, saranno sottoposte a una giuria degna delle migliori occasioni e i vincitori avranno un motivo tangibile per ricordarsi tutti i giorni di essere stati riconosciuti come i migliori della categoria. (continua…)

Tags: ,

La stampa 3D ti fa risparmiare 2.000 dollari all’anno

3D printed productsLa nuova rivoluzione industriale dei makers vuole cambiare il mondo, questo lo sappiamo tutti. Eppure, una domanda sorge spontanea: come? Da una parte, la libertà di creare qualsiasi oggetto stampandolo in 3D non ha prezzo; dall’altra, stampare in casa gli oggetti di cui abbiamo bisogno ci permette di risparmiare denaro. Sì, ma di quali cifre stiamo parlando?

La risposta prova a darla per la prima volta un articolo scientifico pubblicato su Mechatronics dal titolo Life-cycle economic analysis of distributed manufacturing with open-source 3D printers. Secondo i ricercatori della Michigan Technological University, il risparmio medio garantito da una stampante 3D per una famiglia statunitense fino ai 2000 dollari all’anno. Meglio dare uno sguardo ai dettagli per capire da dove arrivino questi numeri. (continua…)

Tags: ,