I makers che vanno oltre con la stampa 4D

Immaginate un acquedotto intelligente che cambi forma e accresca la propria capacità quando l’ambiente circostante muta. Per ripararlo non serve rivoltare la strada come un calzino, basta lasciare ch la struttura si adatti da sola alle sollecitazioni esterne. Non è fantascienza, e il perché ce lo spiega Skylar Tibbits, artista e architetto del MIT. Nella sua TED Talk ha dimostrato come l’auto-assemblamento (self-assembly) sia la nuova frontiera della stampa in 4D.

continua a leggere

Tags: , ,

NapNap: una sveglia che parla di noi


Guglielmo, Maki e Josuè. Il trio è targato FablLb Firenze.

Loro sono gli inventori del NAPNAP.

Li incontro al PopFabLab, un prototipo di fablab innestato tra gli stand della Mostra internazionale dell’artigianato.

L’idea che hanno avuto è molto chiara: NapNap è una sveglia ma sembra tutto tranne ciò che è veramente. NapNap si presenta come un uovo bianco di plastica che oscilla, e dal suo interno proviene un suono stridulo, anni 80, che impostato tramite un device mobile o un pc suona all’ora che vogliamo. L’incredibile novità di NapNap è l’intuitivo modo di spegnimento: basta toccarlo e farlo oscillare che  la sveglia smetterà si suonare.

«È una sveglia che può raccontare molte cose di noi» dice Guglielmo «dall’intensità del tocco, alla durata del nostro sonno mensile, a quanto tempo lasciamo passare dall’inizio del suono al suo spegnimento, possiamo capire meglio la nostra esistenza», e racconta anche l’etica dei lavoratori 2.0, di quelli che non hanno troppo bisogno del posto fisso e forse nemmeno di un orario poco flessibile.

 

 

Tags: , , ,

Cosa c’è di bello a OuiShare e nel resto d’Europa

Il mese di maggio si apre all’insegna della condivisione: a Parigi c’è OuiShare Fest, l’evento dedicato a creativi, makers e fabbers di tutta Europa (e non solo). Oltre ai meeting professionali, c’è anche spazio per chi vuole semplicemente curiosare, conoscere nuove storie e appassionarsi alla nuova rivoluzione industriale.

Ci sono un altro paio di appuntamenti da non perdere che si terranno a Vienna e Napoli. Continuate a leggere per saperne di più. Se partecipate a OuiShare, tenete gli occhi aperti: a Parigi ci saranno anche Alice e Davide con la loro videocamera. Il MakerFaireRome Barcamper Tour continua e potete seguirne tutte le tappe qui sul nostro blog.

big_logo

 

(continua…)

Tags: , , ,

Come cambia il crowdfunding in Italia

Internet non ha confini, lo sappiamo. Per esempio, la piattaforma statunitense Kickstarter ha decretato il successo del progetto italiano UDOO, il dispositivo che mette insieme Arduino e Linux. Molte idee nate dalla mente dei makers si realizzano grazie al crowdfunding, poco importa da quale angolo del mondo arrivino le donazioni.

Ma nel caso dell’Italia le cose potrebbero cambiare a partire da maggio, quando la Consob (Commissione nazionale per la società e la banca) elaborerà il documento di consultazione sul nuovo regolamento per il crowdfunding dedicato alle startup innovative.

Quando diventerà legge – sulla base delle disposizioni del decreto Crescita 2.0 – il testo Consob regolerà il funzionamento delle piattaforme di crowdfunding finalizzate alla raccolta di capitali di rischio per finanziare direttamente la nascita di nuove startup nel settore tecnologico. Inoltre, il regolamento italiano potrebbe diventare la seconda legge al mondo sul crowdfunding dopo il Jobs Act, varato nel 2012 dal presidente Obama.

continua a leggere

Tags: