Come hackerare le banane con MaKey MaKey

Spiegare a un ragazzo che gli oggetti conducono elettroni può essere frustrante e, a volte, tremendamente noioso. Ma se proponi a una intera classe di trasformare un cesto di frutta in una tastiera per computer, allora le cose cambiano. La curiosità si scatena ed imparare una lezione sulla conducibilità elettrica diventa più piacevole.

È questo, più o meno, quello che succede quando metti le mani su MaKey MaKey. A vederlo sembra un vecchio controller del Super Nintendo, ma in realtà è una scheda elettronica in grado di trasformare impulsi elettrici in input per computer. Significa che qualsiasi cosa sia connessa a MaKey MaKey diventa una tastiera da 18 tasti. Qualsiasi cosa, basta che non sia fatto di materiale isolante.

(continua…)

Tags:

Le scarpe GPS per ritrovare la strada di casa

I calzolai hanno sempre costruito scarpe di ottima fattura, ma non sono mai stati in grado di realizzarne un paio che ti porta fino a casa. Nel senso che ti mostra, passo dopo passo, qual è la strada giusta da seguire verso il tuo tetto. Tutto in un unico paio di scarpe. Se lo credete impossibile, significa che non avete mai visto cosa ha fatto il designer inglese Dominic Wilcox con il suo No Place Like Home.

Facciamo un passo indietro. Ve lo ricordate “Il mago di Oz”, il film del 1939 nel quale la protagonista Dorothy batte tre volte i tacchi delle sue scarpette rosse per tornare magicamente a casa? Wilcox si è ispirato proprio a quelle calzature, realizzandone una versione in pelle (questa volta da uomo) dotate di un GPS integrato.

(continua…)

Come costruire un castello giocattolo con il laser

Portarsi un castello a casa, pietra dopo pietra, non è facile. Però, se proprio non volete fare a meno della vostra fortezza personale potreste realizzarla a colpi di laser cutter. Bastano 32 fogli di compensato di pioppo da 6 millimetri e la fantasia di Andrea Garuti, un ingegnere di Modena. Al contest Make Your Laser Cut Toy ha sbaragliato tutti presentando un set componibile da fare invidia anche ai migliori giocattolai.

Il suo castello in legno sarebbe pensato per i bambini, ma non è difficile immaginare che anche gli adulti ne vengano irrimediabilmente stregati. Oltre alla fortezza con tanto di ponte levatoio, trovate arieti, catapulte, trabucchi e un piccolo villaggio. Come racconta il blog di Vectorealism, al modellino mancano solo le miniature (che, per esempio, potreste decidere di stampare in 3D). Comunque, il bello è che chiunque può averlo in casa. (continua…)