Home / News / Belluzzi Gooble Bike vince il Premio Focus

Belluzzi Gooble Bike vince il Premio Focus

belluzzi_gooble_bike

È stato assegnato il primo Premio Focus a Maker Faire 2013Durante la cerimonia di inaugurazione di Maker Faire Rome una cyclette interattiva si è aggiudicata il premio assegnato dai lettori di Focus, che hanno potuto votare su un mini sito dedicato il loro progetto preferito dal 13 agosto al 20 settembre.

Oltre 3.500 i votanti: tra tutti i progetti selezionati dal mensile, 1679 preferenze sono andate alla Belluzzi Gooble Bike, che consente di pedalare per le strade virtuali di Google Street View sudando come se foste al Giro d’Italia. Sviluppata da insegnanti e studenti dell’Istituto scolastico Belluzzi-Fioravanti di Bologna, questa cyclette interattiva dotata di schermo interagisce con le pendenze delle mappe virtuali modificando la resistenza applicata sulle ruote; in questo modo, ad ogni pedalata, il ciclista virtuale fatica esattamente come se si trovasse sulla strada virtuale che sta percorrendo.

Il progetto che si è classificato secondo è MEG (Micro-Experimental-Growing): completamente automatizzata, la serra in miniatura ideata dalla società milanese Yradia permette di regolare e monitorare anche via internet ventilazione, temperatura, irrigazione, acidità del terreno e tempi di esposizione alla luce artificiale delle nostre piante. Terza classificata è la Fixing Machine, ideata dal designer torinese Stefano Paradiso: si tratta di una stampante di “cerotti universali”  che consente di progettare al computer una “medicazione” su misura per qualunque oggetto rotto si voglia riparare e lo realizza con una stampante 3D. Una volta pronto, basta immergere il cerotto di plastica in acqua calda e applicarlo sulla “ferita”.

MEG Yradia

Leave a Reply

Lascia un tuo commento

  • (will not be published)