Home / italian / We Are Makers: chi vuole raccontare la nuova rivoluzione industriale?

We Are Makers: chi vuole raccontare la nuova rivoluzione industriale?

Il miglior modo per raccontare la storia dei Makers è quello di fare vedere ciò che realizzano. Detto, fatto: le immagini parlano da sole lungo i 17 minuti di We Are Makers, il documentario statunitense diretto da Nathan Driskell e Mathew Bardwell, designer e ingegnere del suono presso il Learning Studio.

Nel documentario c’è spazio anche per le interviste a persone che contribuiscono giorno dopo giorno alla crescita materiale, sociale e culturale del movimento dei Makers, tra cui Dale Dougherty (MAKE Magazine), Raphael Abrams (NYC Resistor), Lizabeth Arum (MakerBot), David Carr (Supermechanical) e Randy Hunt (Etsy). Prima di continuare a leggere, guardatevi We Are Makers qui. Dopo dovrete mettervi al lavoro…

Bene, arriviamo al punto: grazie a video come quello di Nathan e Mathew sappiamo molto sul movimento dei Makers negli Stati Uniti, ma a noi interessa anche – e soprattutto – l’Europa. Cosa succede nel Vecchio Continente? L’ecosistema europeo e ricco di makers, fabbers, creativi e artigiani digitali che entrano in contatto tra loro ogni giorno. Chi racconta le loro storie?

Sulle pagine di Maker Faire Rome abbiamo raccolto qualche esempio di racconto come Makers – Il saper fare italiano, il documentario di Ena Granulo (@EnaKG) con le musiche originali di Barnabas Folk. Senza dimenticare il lavoro dei nostri videomaker Alice e Davide, che hanno girato in lungo e in largo l’Europa con il Makertour per raccontare le storie di decine di realtà.

Ecco, la nostra domanda è questa: chi vuole darci una mano a raccontare le storie che non conosciamo ancora? Se conoscete video, foto, articoli e progetti legati al movimento dei Makers europei (ma non solo) che volete condividere, fatecelo sapere. Ci trovate anche sui social network FacebookTwitterGoogle+

Aspettiamo le vostre storie. Nel frattempo noi continuiamo a scoprire cosa fanno i Makers in giro per l’Europa e il mondo. Speriamo di incontrarvi tutti in Italia per la Maker Faire Rome del 3-6 ottobre. Ci contiamo.

Leave a Reply

Lascia un tuo commento

  • (will not be published)