Home / italian / 5 idee DIY dall’amplificatore WiFi fino ai giocattoli

5 idee DIY dall’amplificatore WiFi fino ai giocattoli

Alzi la mano chi ha sempre sottovalutato l’utilità delle lattine. Bene, dovrete ricredervi. Qualche settimana fa vi avevamo proposto cinque idee (più o meno folli) per mettere alla prova le vostre abilità da maker. In quel caso, abbiamo visto che da una lattina può uscire fuori un fornello da campo. Questa volta, puntiamo più in alto. Ma c’è spazio anche per altre idee.

Amplificatore WiFi – Internet senza fili è una meraviglia, ma a volte il segnale non è un granché. Per migliorarlo bastano una semplice lattina e un taglierino. Lavate bene il contenitore e rimuovete il fondo con un taglio orizzontale. Tagliate anche l’estremit opposta, ma lasciate integra una linguetta di allumino: l’apertura della lattina servirà da basamento. Ora apritela per lungo, distendetela e posizionatela sull’antenna del router. Come va adesso il segnale?

Full Metal Sofa – un divano comodo è senza dubbio piacevole, ma un divano che vi siete costruiti con le vostre mani è praticamente uno spettacolo. Sul sito Instructables trovate il progetto di un sofà interamente realizzato con tubi d’acciaio. E tanto sudatissimo lavoro, ovviamente. Per realizzardo dovete disporre di qualche buon attrezzo, e saldarlo non sarà di certo facile al primo tentativo. Ma il risultato sarà fenomenale.

Sensore di umidità – la cura domestica delle piante è un capitolo molto delicato che tocca il cuore dei makers. Se proprio non riuscite a capire qual è il momento giusto per annaffiare le piante (o, peggio, vi dimenticate di farlo), potete costruire un sensore di umidità e collegarlo direttamente al vostro smartphone. Sul sito ch00ftech trovate una guida molto esaustiva per recuperare il vostro pollice verde.

Generatore eolico – alimentare un computer o uno smartphone in luoghi remoti può fare la differenza. Per riuscirci potrebbe farvi comodo un generatore costruito in casa con materiali da bricolage. Su YouTube trovate un breve video tutorial che vi illustra i componenti di cui avete bisogno, qui invece c’è una guida più estesa per orientarsi tra i singoli componenti. Non sarà facile, ma è proprio questo il bello.

Escavatore per bambini – quello che avete di fronte è un piccolo capolavoro di meccanica: semplice, ma davvero ben realizzato. Si tratta di una benna giocattolo per bambini dai due anni in su. È stata realizzata interamente in casa (fatta eccezione per il sellino, che è stato acquistato in negozio) e funziona azionando due leve. Non è adatta a lavori pesanti e ogni tanto ha bisogno di una lubrificata. Di contro, è molto resistente. Il che la rende il giocattolo ideale.

 

Leave a Reply

Lascia un tuo commento

  • (will not be published)